Il Casentino

È la valle più a nord e più estesa della provincia di Arezzo. Famosa per il rapporto quasi intatto tra uomo e natura, è il nucleo più importante del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Poppi

È uno dei centri più suggestivi del Casentino. Si trova in posizione centrale rispetto alla valle. Per questo motivo fu scelto per costruirvi il castello che ancora domina tutto il territorio.

borgo di poppi

Il borgo di Poppi

È stato riconosciuto come uno dei borghi più belli d'Italia.

Il borgo è caratteristico per i suoi porticati, che ricordano quelli delle città emiliane, una vera rarità però se si pensa che qui siamo in Toscana.

Cosa visitare

Da visitare a Poppi ci sono la chiesetta della Madonna del Morbo antistante la piazza, il complesso del monastero e della chiesa di San Fedele parte del quale è sede del Liceo, ed il maestoso castello dei conti Guidi.

vista del castello dell'esterno

I conti Guidi

Il nome di Poppi è legato dal medioevo al nome dei Conti Guidi, la potente famiglia che per tutto il medioevo dominò tra Casentino e Romagna.

Il castello

Dei conti Guidi oltre al nome leggendario resta a Poppi il castello, luogo assolutamente da visitare il cortile interno con la cisterna, per le sale ed il salone al primo piano interamente affrescato, per la cappella con gli affreschi di Taddeo Gaddi allievo di Giotto.

La biblioteca rilliana

Il castello è anche sede della Biblioteca Rilliana. Prende il nome dal cavaliere Rilli che nell'Ottocento donò la sua biblioteca personale costituendo il primo nucleo dell'attuale patrimonio librario.

Mostre ed eventi

Durante l'anno il castello e la biblioteca sono sedi di importanti eventi e mostre.

Santuario della Verna

I dintorni

Da visitare assolutamente il castello e la pieve di Romena, Santa Maria delle Grazie presso Stia, il centro storico di Bibbiena.

Come non poter ricordare ai nostri visitatori luoghi bellissimi, immersi nel verde del Parco Nazionale e al tempo stesso pieni di spiritualità come il Monastero e l'Eremo di Camaldoli e il "crudo sasso" della Verna con il suo millenario Santuario francescano ?

Se desiderate conoscere meglio il Casentino e soggiornarvi, anche per un breve periodo, il Ristorante l'Antica Cantina vi consiglia:

vista dell'esterno